SerieD esports

eSerieD, la LND debutta negli esports

Mancano meno di 24 ore all’inaugurazione di eSerieD, competizione su console organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti e destinata ai team  della Serie D italiana. A partire da venerdì 8 maggio le prime 20 squadre della “quarta serie” daranno vita ad un emozionante campionato che si disputerà sui campi virtuali di FIFA 20: un primo importante passo, in vista dell’istituzione del campionato ufficiale eSerieD. 

Grosseto, Ostia Mare, Taranto, Virtus Bolzano, Bitonto, Torres, Villafranca Veronese, Turris, Trastevere, Sanremese, Savoia, Mantova, Messina, Chieri, Palermo, Lucchese, Recanatese, Pro Sesto, Mestre e Sorrento si affronteranno in coinvolgenti match in rappresentanza dei campioni che, ogni weekend, scendono in campo con le gloriose maglie del #campionatoditalia.

Tradizione e innovazione per replicare l’appassionante campionato dell’identità territoriale, punta di diamante dello sconfinato universo della Lega Nazionale Dilettanti.

Due gare al giorno verranno pubblicate sul canale youtube della LND, raccontate dalla telecronaca di Giuseppe Di Giovanni, voce ufficiale del RoadShow 2k20. Tutti gli aggiornamenti, i risultati, la classifica e i contenuti editoriali, saranno disponibili sul sito esport.lnd.it/it/esport e sulle piattaforme social della Lega Nazionale Dilettanti.

I match sono di sola andata. Al termine del Girone unico, la prima classificata sarà dichiarata vincitrice della regular season e si qualificherà per la semifinale. Le altre, fino all’ottava classificata, accederanno ai playoff. Per le semifinali ci sarà il doppio confronto con la regola dei gol in trasferta. Il team che si aggiudicherà la finale, in gara secca, accederà alla Fase finale Nazionale.