DFL

Covid-19, Germania: 10 calciatori positivi

Si complica la ripresa dell’attività calcistica in Germania: dieci calciatori sono risultati positivi dopo i 1724 tamponi effettuati a tutti gli organici di Bundesliga e Zweiteliga.

Ad annunciarlo è stata la stessa Federazione calcistica tedesca con una nota pubblicata sul proprio sito, senza rivelare ulteriori dettagli e l’identità dei calciatori coinvolti.

La decisione di una riapertura, che sembrava quasi imminente, diventa ora difficilmente immaginabile; una seconda tornata di test è prevista per la prossima settimana.

 La DFL precisa inoltre che, nel momento in cui saranno autorizzate le sedute di gruppo, le squadre saranno sottoposte a test due volte a settimana e che, in caso di positività, le autorità sanitarie locali decideranno quali misure adottare.

Bundes Colonia

Bundesliga, tre positivi al Covid-19 nel Colonia

Non arrivano buone notizie dalla Germania: dopo pochi giorni dalla ripresa degli allenamenti, il Colonia ha annunciato la positività di tre membri del club.

A rendere pubblica la notizia è stato lo stesso club tedesco: «Il Colonia giovedì ha fatto testare per il coronavirus tutta la sua squadra, così come il suo staff tecnico e di supporto. Tre persone sono risultate positive, tutte prive di sintomi».

Il club ha preferito non rendere noto alcun nome, informando che i soggetti attualmente positive saranno sottoposti a quarantena domestica per 14 giorni. La squadra continuerà comunque ad allenarsi, viste le misure di controllo in vigore dal 6 aprile.

Il gruppo squadra e lo staff tecnico saranno ulteriormente testati, come previsto dal protocollo messo in atto dalla “Task Force Sports Medicine / Special Game Operation” della DFL della Football League tedesca.