UCL, Gruppo E: pareggio a reti inviolate tra Genk e Napoli

Pareggio a reti inviolate tra Genk e Napoli, nel secondo turno del girone E dell’edizione 2019/20 della Champions League.

Gli azzurri, con quattro punti, mantengono il comando della classifica che, dopo la vittoria casalinga per 4-3 del Liverpool ai danni del Salisburgo, è così composta: Napoli 4, Liverpool e Salisburgo 3, Genk 1. Emozionante l’accoglienza ricevuta da Kalidou Koulibaly: ancora vivo, tra i tifosi del Genk, il ricordo delle sue due ottime stagioni (2012-14) – condite da oltre cinquanta presenze e tre gol – vissute da KK nel club belga. A fine match, Kalidou – che era stato anche protagonista, con Mister Carlo Ancelotti, della rituale conferenza stampa pre match – ha dichiarato: «Felice per l’accoglienza ricevuta, ma non soddisfatto al 100% del risultato. Potevamo fare meglio». E l’occasione del riscatto, in campo europeo, si presenterà il 23 ottobre: nella terza giornata del girone, il Napoli sfiderà, in trasferta, il Salisburgo.

Emozionante l’accoglienza ricevuta da Kalidou Koulibaly: ancora vivo, tra i tifosi del Genk, il ricordo delle sue due ottime stagione (2012-14) – condite da oltre cinquanta presenze e tre gol – vissute nel club belga. A fine match, Kalidou – che era stato anche protagonista, con Mister Carlo Ancelotti, della rituale conferenza stampa pre match – ha dichiarati: «Felice per l’accoglienza ricevuta, ma non soddisfatto al 100% del risultato. Potevamo fare meglio». E l’occasione del riscatto, in campo europeo, si presenterà il 23 ottobre: nella terza giornata del girone, il Napoli sfiderà, in trasferta, il Salisburgo.