Serie A, Opta twitta la 3^ giornata

Si sono disputati otto match su dieci in Serie A: non sono andate in scena le gare Genoa-Torino e Juventus-Napoli.

Il campo ha comunque parlato, confermando l’ottimo momento di forma del “giovane” Milan e di una spietata Dea in fase realizzativa.

Fiorentina-Sampdoria 1 – 2

  • La Viola diventa la vittima preferita di Fabio Quagliarella in Serie A (12 gol). L’attaccante è ora il 3° miglior marcatore in solitaria della Sampdoria in campionato (86), superato Vialli (85).
  • Il torneo italiano è l’unico dei top-5 campionati europei a contare già due assist dei portieri: Rafael dello Spezia e Audero della Samp.

Sassuolo-Crotone 4 – 1

  • Dal 2018/2019 ad oggi solo Ronaldo (55), Immobile (52) e Zapata (41) hanno realizzato più reti di Francesco Caputo (40).

Udinese-Roma 0 – 1

  • Roger Ibanez ha dominato la gara di Udine: è stato il primo giocatore del match per palloni giocati (98), recuperi (8), intercetti (6) e contrasti (4).

Atalanta-Cagliari 5 – 2

  • Diego Godín ha impiegato 24 minuti per trovare il suo primo gol con la maglia del Cagliari.
  • L’Atalanta ha segnato 4 gol nel primo tempo per la quarta volta  dall’inizio del 2019.
  • La Dea è la prima squadra – dopo il Milan 1972/1973 – a realizzare almeno 13 reti nelle prime tre partite di una stagione di Serie A.
  • I nerazzurri sono la prima squadra nella storia del campionato a segnare almeno 4 gol in ciascuna delle prime tre gare stagionali.

Lazio-Inter 1 – 1

  • La Lazio è la squadra che ha guadagnato più punti (20) da situazione di svantaggio nei top-5 campionati europei nel corso del 2020.

Milan-Spezia 3 – 0

  • Il Milan è il primo team a schierare ben 7 giocatori titolari nati a partire dal 1/1/1999 in un match nei top-5 campionati continentali.
  • I rossoneri hanno schierato una squadra titolare con un’età media di 22 anni e 287 giorni, la più bassa dalla stagione 2004/2005.
  • Nelle ultime 12 partite con la maglia rossonera in tutte le competizioni Calhanoglu ha preso parte a 17 gol (8 reti e 9 assist).
  • I diavoli hanno vinto le prime tre gare di campionato senza subire reti per la terza volta nella loro storia.