Coppa d’Africa, Senegal ai Quarti di Finale

Contro una coriacea Capo Verde – in dieci già al 21’ – ai Leoni della Teranga è servita un’ora di gioco per sbloccare il risultato.

La firma, una costante: Sadio Manè, costretto poi a lasciare il campo per le conseguenze di un tremendo scontro aereo con il portiere avversario Vozinha (poi espulso).

Tanta paura per Sadio e per i compagni di squadra, guidati per tutti i novanta minuti da Capitan Kalidou Koulibaly.

A chiuderla – al minuto 92’ – ci ha pensato Dieng. Un lieto fine reso ancora più piacevole dalle immagini confortanti di un Manè sorridente, in ospedale.

Per il Senegal si aprono dunque le porte dei Quarti di Finale: oggi conosceremo il nome dell’avversaria.

Mali o Guinea Equatoriale.